Sfatiamo i miti / Myths

Pannolini lavabili

Il mito da sfatare pannolini riutilizzabili

(for English scroll down)

1. E’ un lavoro veramente duro e difficile.

A parte un paio di lavatrici in più alla settimana, non c’è nessun lavoro ulteriore – dovete fare lo stesso un sacco di lavaggi comunque!  E i veri pannolini moderni non devono essere lasciati  a mollo, strofinati o bolliti – solamente lavati con un normale ciclo di 40 °.

2. Sono costosi.

Il costo iniziale dei pannolini riutilizzabili è maggiore di quelli usa e getta. Avrete bisogno di circa 20-24 pannolini se avete intenzione di usarli tutto il tempo, più gli accessori come il cestino dei pannolini e le protezioni. Comunque, un set di pannolini riutilizzabili vi farà risparmiare circa € 1800, e potrete usarli anche per i bambini successivi. Vale la pena anche chiedere al vostro Comune, in quanto molti offrono ora un incentivo per i neo-genitori per usare i pannolini riutilizzabili, può essere fino a € 100.

3. Tutti quei lavaggi indicano che non ci sono differenze a livello ambientale tra i pannolini usa e getta e quelli riutilizzabili.

Anche se con un paio di lavaggi extra alla settimana, i pannolini veri sono migliori per l’ambiente fino al 40% in più rispetto a quelli usa e getta. Questa è stata la scoperta dell’aggiornamento del 2008 della Relazione di analisi del ciclo di vita ambientale sui pannolini. L’analisi del ciclo di vita (LCA) è uno studio che mostra l’impatto di qualcosa lungo tutta la sua vita – dalla produzione dei materiali grezzi allo smaltimento dei prodotti finiti.

Dobbiamo anche ricordare che i pannolini usa e getta non sono veramente smaltibili! Occorrono una media di 400 anni per smaltire in discarica un pannolino usa e getta, quindi gli originali sono ancora con noi e lo saranno per un po’ di tempo!

4. Sono ingombranti.

Se confrontate un pannolino asciutto usa e getta e uno asciutto riutilizzabile, allora scoprirete che quello riutillazzabile è più ingombrante. Tuttavia, se  paragonate un pannolino usato usa e getta con uno usato di tessuto non noterete alcuna differenza in grandezza. Questo si spiega perchè quando un bambino fa la pipi’ in un pannolino usa e getta gli assorbenti chimici che contengono si gonfiano e aumentano il volume del pannolino.

Perciò la domanda è, per quanto tempo il vostro piccolino indossa il pannolino prima di fare la pipì?

5. I pannolini riutilizzabili hanno le fuoriuscite di pipì.

Anche quelli usa e getta se vengono indossati a lungo! Devo ancora incontrare qualcuno che usa i pannolini usa e getta che non ha mai sperimentato una perdita di pipì o una esplosione di pupu’! Se scegliete il pannolino riutillizzabile giusto per il vostro bambino, durerà tutta la notte. La cosa bella dei pannolini riutilizzabili è che potete aggiustarli ai bisogni del vostro piccolino. Se vostro figlio fa una pipì abbondante, potete semplicemente aggiungere un altro inserto o un booster.

6. Il mio bambino sentirà un po’ di bagnato

I pannolini usa e getta mantengono in effetti il sederino più asciutto perchè i prodotti chimici nella sezione principale dei pannolini sono ottimi per tenere fuori l’umidità. Tuttavia l’alto contenuto di plastica dei pannolini usa e getta impediscono alla pelle del bambino di respirare e questo può causare sudore provocando irritazione intorno al girovita e alle gambe, specialmente in un clima caldo.

 Fa davvero male al vostro bambino un po’ di bagnato?

Lasciare un bambino per ore con un pannolino bagnato può provocare un eritema da pannolini, quindi dovreste sempre cambiare il vostro bambino in modo regolare. Tuttavia, in verità è piuttosto importante per il vostro bambino sentire un po’ di bagnato, in particolar modo se inizia a fare i primi passi. Il controllo dell’urina è un comportamento acquisito. La capacità di bloccare  volontariamente l’urina incomincia a circa due anni. In questa fase è vantaggioso per il vostro piccolino percepire la sensazione sia del bagnato che dell’asciutto in quanto questo rinforza l’idea cha la condizione preferita è quella asciutta. I bambini che usano pannolini riutilizzabili imparano a usare il vasino da 6 mesi fino a un anno prima di quelli che usano gli usa e getta.

7. Il mio bambino è più predisposto all’eritema da pannolini

L’eritema da pannolini può comparire sia con i pannolini riutilizzabili sia con quelli usa e getta. Ricordate di cambiare spesso il vostro bambino durante la giornata. Cambiateli immediatamente se notate che hanno sporcato il loro pannolino.

8. Dovete essere degli esperti in Origami

I pannolini riutilizzabili moderni hanno la stessa forma di quelli usa e getta. Si possono comprare anche con le alette in velcro. E’  ormai passato il tempo dei pannolini con le spille da balia e difficili da piegare.

9. Dovete diventare delle mamme eco – guerriere

No, a meno che non vogliate esserlo!

Usando semplicemente un pannolino riutilizzabile al giorno risparmierete 13 sacchetti di spazzatura ogni anno. Non deve essere o tutto o niente, trovate un sistema che vada a bene a voi e alla vostra famiglia.

Ci sono così tante possibilità

  • Potete usare i pannolini riutilizzabili tutto il tempo
  • Potete usare i pannolini riutilizzabili di giorno e quelli usa e getta di notte (preferibilmente se biodegradabili)
  • Potete usare i pannolini riutilizzabili quando siete a casa e quelli usa e getta  quando siete fuori.
  • Se avete una settimana frenetica al lavoro, potreste usare quelli usa e getta in settimana e quelli riutilizzabili nel weekend.

La cosa importante da ricordare è che ogni piccolo aiuto serve.

Reusable Nappy Myths

1. It’s really difficult and hard work

Apart from a couple of extra loads of washing a week, there is no extra work – you’ll be doing loads of washing anyway! And modern real nappies do not need to be soaked, scrubbed or boiled – just wash on normal 40 degree cycle.

2. They are expensive

The initial cost of reusable nappies is greater than for disposable nappies. You will need around 20-24 nappies if you plan to use them full time, plus accessories such as a nappy bin and liners. However, each set of reusable nappies will save you around €1800, and you will be able to use them for subsequent children. It is worth asking at your local Comune, as many now offer an incentive for new parents to try reusable nappies, this can be as much as €100.

3. All that washing means there is no environmental difference between disposables and reusable nappies

Even with a couple of extra loads of washing a week, real nappies are up to 40% better for the environment than disposables. This was the finding from the 2008 update to the Environment Agency’s Life Cycle Analysis Report on nappies. A Life Cycle Analysis (LCA) is a study which shows the impact of something across its entire life – from the production of the raw materials to the disposal of the finished item.

We also need to remember that disposables aren’t really disposable! It takes an average of 400 years for a disposable nappy to degrade in landfill, so the originals are still with us and will be for some time!

4. They are bulky

If you compare a dry disposable nappy with a dry reusable nappy then you will find that the reusable nappy is more bulky. However, if you compare a used disposable nappy with a used cloth nappy you won’t notice a difference in size. This is because when a child does a wee in a disposable nappy the chemical absorbents they contain swell and increase the bulk of the nappy.

So the question is, how long does your little one wear a nappy for, before they do a wee?

5. Reusable nappies leak

So will a disposable if left on for too long! I have yet to met a disposable nappy user who has never experienced a nappy leak or poo explosion! If you choose the right reusable for your baby, it will last through the night. The good thing about reusable nappies is that you can tailor them to the needs of your little one. If your child is a particularly heavy wetter you can simply add another insert or booster.

6. My baby will feel some wetness

Disposable nappies do keep a baby’s bottom drier because the chemicals in the main section of the nappy are very good at locking away moisture. However, the high plastic content of disposable nappies makes it difficult for babies skin to breath and this can cause sweating leading to irritation around the waist band and leg cuffs, particularly in warm climates.

Is it really bad for my baby to feel some wetness?

Leaving a baby for hours in a wet nappy can lead to nappy rash, so you should always change your baby regularly. However, it is actually quite important for your little one to feel some wetness, particularly as they enter the toddler years. The control of urination is a learned behaviour. The ability to voluntarily inhibit urination usually occurs at around the age of two. At this stage it is advantageous for your little one to feel the sensations of both wet and dry as this helps to reinforce the understanding that the preferred condition is to be dry.

Children who use reusable nappies are generally toilet trained 6 months to a year earlier than their disposable using counterparts.

7. My baby is more likely to get nappy rash

Nappy rash can occur whether you use reusable or disposable nappies. Remember to change you baby frequently during the day. Change them immediately if you notice that they have soiled their nappy.

8. You have to be an expert in Origami

Modern reusable nappies are shaped just like disposables. You can even buy them with Velcro closure tabs. The days of complicated folding and nappy pins are long gone.

9. You have to become an eco-warrior earth mother

No, not unless you want to be!

Just using one reusable nappy per day will save 13 bin bags of waste every year. It doesn’t have to be all or nothing, find a system that works for you and your family.

There are so many possibilities

  •   You can use reusable nappies full-time
  •   You can use reusable nappies in the day and disposables at night (preferably biodegradable)
  •   You can use reusable nappies when you are at home and disposables when out and about
  •   If you have a hectic week at work, you could use disposables during the week and reusable nappies at the weekend.

The important thing to remember is that every little helps!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s